italiano english Facebook

Roccia della Scoperta (4178 m)


Novità estate 2018
In occasione dei 240 anni dalla conquista del primo 4000 delle Alpi, sul massiccio del Monte Rosa, si propone la salita alla Entdeckòngsfelse - Roccia della Scoperta dove si può visitare uno degli ambienti glaciali più importanti d’Italia. Quello del Lys, infatti, è uno dei ghiacciai più imponenti dello Stivale e la sua conformazione è visibile da molto lontano. Dalla cima si scopre una spettacolare vista sulle Alpi e sui ghiacciai svizzeri.

Un po' di storia
La prima ascensione fu compiuta il 17 agosto 1778 ad opera di 7 montanari di Gressoney, che sono da considerarsi i grandi precursori dell’alpinismo italiano: Jean-Joseph Beck, Valentin Beck, Franz Castel, Jean-Etienne Litschgi, Joseph Zumstein, Sebastian Linty e Nicolaus Vincent. Le leggende della Valle perduta e della Città di Félik unite al forte desiderio di esplorare "de gletscher” (il ghiacciaio) spinsero i giovani gressonari ad intraprendere l’avventura. Tutto fu organizzato nei minimi particolari ed in gran segreto: nei mesi precedenti si accordarono sull’itinerario, sull’ordine di marcia, sul modo di camminare legati sul ghiacciaio e sull’equipaggiamento necessario (bastone, ramponi, corde). Essi raggiunsero la punta rocciosa posta nel mezzo del Lysjoch e la battezzarono Entdeckòngsfelse – Roccia della Scoperta.
Alla celebrazione nel 1913 del cinquantenario di fondazione del club Alpino Italiano questa ascensione fu dichiarata "l’impresa sacra dell’alpinismo italiano”.
Guarda il video che ricostruisce la prima ascensione alla Roccia della Scoperta: https://youtu.be/nbppJdristY.
La salita non presenta particolari difficoltà tecniche ed è effettuabile in giornata partendo da Punta Indren, stazione di arrivo degli impianti di risalita.

L’ascensione è organizzata dalla Società delle Guide di Gressoney tutti i mercoledì di luglio e agosto.

Programma
Ore 7.30: ritrovo con la guida presso la biglietteria degli impianti in loc. Staffal, visione dei materiali e salita con gli impianti a Punta Indren (3270 m). Partenza a piedi in direzione del rifugio Città di Mantova (3498 m), che si raggiunge in circa 1 ora di cammino. Da qui, percorrendo il ghiacciaio del Lys, si giunge in circa 4 ore alla Roccia della Scoperta (4178 m).

Arrivo previsto a Staffal alle ore 16:30 circa.

Difficoltà: F – escursione su ghiacciaio tecnicamente non difficile ma con sviluppo importante – si richiede una buona forma fisica.
Durata della salita: circa 4/5 ore

Tariffa promozionale
Gruppo di 5 persone: 400 €
Gruppo di 4 persone: 375 €
Gruppo di 3 persone: 350 €

La gita è confermata con un minimo di 3 partecipanti. Numero massimo: 5.

La quota comprende: accompagnamento della guida, affitto di piccozza, imbragatura e ramponi.
La quota non comprende: gli impianti di risalita, il pranzo per i clienti e la guida.

Consulta le tariffe degli impianti di risalita:
Tariffe impianti di risalita

INFORMAZIONI E CONTATTI

Per Info e Prenotazioni:
CRISTINA / IORIS +39 3475898120
 

Ufficio GUIDE ALPINE DI GRESSONEY

loc.Tache (piazza del comune, 1° piano sopra l'ufficio del turismo)

Gressoney La Trinitè

 

ORARIO 9-13 14,30-18,30


Giorno di chiusura: mercoledì

Dal 23 luglio al 15 agosto sempre aperto!


 

Società delle Guide di Gressoney
P.IVA 00450900071    
C.F. 81008330078