italiano english français deutsch Facebook

Haute Route del Gran Paradiso


L'anello più bello tra Val d'Aosta e Piemonte è attorno al gran Paradiso. Scoprire se sia la Gerusalemme celeste a celarsi sulla vetta o la vista di un circo glaciale di bellezza estrema non è il nostro obiettivo. A noi piace l'haute route del Gran Paradiso perchè è un percorso di sci alpinismo vero, che ha sapore di scoperta e avventura e sa raccontare lo sci alpinismo degli esordi

Giorno 1
Trasferimento a Cogne e salita al Rifugio Sella (2.584 m)
Ritrovo in mattinata e trasferimento a Cogne. Partenza dalla frazione Valnontey alla volta del rifugio Vittorio Sella (2584m) che si raggiunge dopo tre ore circa di salita.
Salita: 918 m Tempo: 3:00 ore

Giorno 2
Traversata Gran Serra (3.552 m) - Rifugio Chabod (2.750 m)
Dal rifugio inizia la salita verso la cima della Gran Serra (3552m), breve discesa tecnica nell'isolato vallone del Tymorion e risalita al Colle del Gran Neyron (3400m), attraverso il quale ci si porta al cospetto delle pareti nord del Colle di Montandaynè, del Piccolo e del Gran Paradiso. Per finire con una discesa al confortevole rifugio Chabod (2750m).
Salita: 1.370 m Discesa: 1.250 m Tempo: 7:00 ore

Giorno 3
Salita al Gran Paradiso (4.061 m) - Discesa Rifugio Vittorio Emanuele (2.730 m)
La tappa più impegnativa del nostro tour! Attraversando il ghiacciaio di Laveciau e salendo il lungo crinale detto Schiena d'asino si arriva alle facili rocce che conducono in vetta al Gran Paradiso. Dopo una pausa per godere del fantastico panorama a 360°che offre la cima, si inizia la discesa verso lo storico rifugio Vittorio Emanuele II (2730m).
Salita: 1.311 m Discesa: 1.330 m Tempo: 6:00 ore

Giorno 4
Traversata Colle del Gran Paradiso (3.345 m) - Rifugio Pontese (2.200 m)
La tappa più selvaggia. Si entra in territorio Piemontese attraverso il Colle del Gran Paradiso (3345m) e scende nel poco conosciuto vallone di Noaschetta fino al bivacco Ivrea m 2745. Risalita al Colle dei Becchi (2990m) e discesa al rifugio Pontese (2200m) nel vallone di Piantonetto.
Salita: 930 m Discesa: 1.200 m Tempo: 7:00 ore

Giorno 5

Traversata Colle del Teleccio (3.304 m)
Ultima tappa. Ancora 1100 metri di dislivello al cospetto delle pareti del Becco di Valsoera e del Gran San Pietro che hanno fatto sognare generazioni di alpinisti, fino al Colle del Teleccio (3304) e poi giù attraverso la Valeille fino all'abitato di Lillaz. Da qui in circa 15 minuti di macchina si ritorna al punto di partenza nella Valnontey.
Salita: 1.100 m Discesa: 1.750 m Tempo: 6:00 ore

Con 2 sciatori 1.500,00 Euro
Con 3 sciatori 1.100,00 Euro
Con 4 sciatori 950,00 Euro
Con 5 sciatori 850,00 Euro

La quota comprende 5 giorni di accompagnamento guida, 4 mezza pensione nei rifugi indicati

NEWS E OFFERTE

Vuoi goderti la tua vacanza senza preoccupazioni? assicura la tua gita con la polizza dedicata ai clienti delle guide della Valle d'Aosta!!! approfondisci qui !!!

 

 

Società delle Guide di Gressoney

 

P.IVA 00450900071

C.F. 81008330078

 


INFORMAZIONI E CONTATTI

Info e Prenotazioni
 
+39 347 589 8120
 
Ufficio GUIDE ALPINE GRESSONEY MONTEROSA

loc. Tache (piazzetta della Chiesa e Municipio)

Gressoney La Trinitè

 
 
Società delle Guide di Gressoney
P.IVA 00450900071
C.F. 81008330078